L’importanza dell’elmetto da cantiere e dove comprarlo

Venerdì 03 Agosto 2018

In un cantiere i pericoli che possono interessare il capo sono moltissimi: per oscillazione, rovesciamento o caduta di materiale. L’uso del casco, dell’elmetto da cantiere, è imprescindibile per un posto di lavoro sicuro nel rispetto delle normative vigenti. Quali sono le caratteristiche di un buon elmetto da cantiere?

 

Scegli Lu.Bi, proteggi la tua salute con un elmetto da cantiere di alta qualità!

 

 

Com’è formato un elmetto da cantiere

Gli elmetti da cantiere o “Elmetti di protezione dell’industria” sono formati da un guscio esterno e da un rivestimento interno, nel rispetto delle norme UNI EN 397. Il rivestimento, a sua volta, è formato dalla fascia perimetrale, dalle fasce portanti, dalla fascia posteriore, dalla fascia antisudore e dall’imbottitura interna.

Per esaurire l’energia di un eventuale urto dev’essere garantita una certa distanza tra il cranio e il guscio esterno.

  • La conformazione dell’elmetto dev’essere tale da deviare eventuali colpi.
  • La struttura interna dell’elmetto da cantiere deve garantire una corretta ripartizione dei carichi che possono premere sul capo.
  • La fascia antisudore dev’essere di un materiale che non danneggia la pelle e che assicuri il massimo comfort in tutte le occasioni.
  • L’elmetto deve avere un sottogola che permetta la massima stabilità, perché non rischi di cadere durante il lavoro.
  • A seconda dell’impiego da svolgere, l’elmetto dovrà garantire l’areazione, l’eliminazione dell’acqua, la resistenza al fuoco o l’isolamento elettrico.

 

 

Le qualità di un buon elmetto da cantiere

Un elmetto da cantiere deve garantire la massima protezione in tutte le situazioni lavorative, rientrando negli obblighi di legge. Infatti il datore di lavoro deve fornire ai lavoratori i dispositivi di protezione individuale idonei e necessari al lavoro da svolgere, devono essere adeguati ai rischi da prevenire, alle condizioni presenti sul luogo di lavoro, devono tenere conto delle esigenze ergonomiche del lavoratore e poter essere adattati in base alle sue necessità.

Gli elmetti da lavoro devono inoltre assicurare la massima resistenza ad urti, penetrazioni, devono essere comodi e traspiranti.

Gli elmetti da cantiere Lu.Bi

Lu.Bi è un’azienda bergamasca che, grazie alla sua lunga esperienza, è in grado di fornire i dispositivi di protezione individuale corretti per ciascun tipo di lavoro, garantendoti i migliori prodotti presenti sul mercato.

 

 

Gli elmetti da cantiere Lu.Bi sono costruiti con i migliori materiali, sempre di altissima qualità, e certificati secondo le più severe regolamentazioni internazionali.

 

La testa è una delle parti del corpo più sensibili, ecco perché sul posto di lavoro è necessario proteggerla coscienziosamente. Prova gli elmetti da cantiere Lu.Bi, scegli la massima protezione!

Scrivi un commento